Il miracolo segreto – recensione di Silvia Longo


Roberto è un ragazzo padre, un calciatore mancato. Lavora in una concessionaria di automobili. Vive con la figlia Alice, adolescente di sensibilità e intelligenza, afflitta da disturbi alimentari. La madre della ragazzina, Valeria, tra la famiglia e la carriera ha scelto quest’ultima. E ha lasciato Roberto e Alice per andarsene a lavorare in America. Al momento in cui inizia la narrazione, Roberto è sospeso tra passato e presente, rimugina spesso sulle scelte fatte e subite, ricorda gli amici di ieri e le partite di calcio. E fa i conti con questa figlia che cresce senza madre, e che evidentemente cova sofferenze e disagi. Tutto di colpo trova un punto di svolta. Quando Roberto regala ad Alice un software sui cambiamenti climatici che, tramite simulazioni, mostra immagini di una Terra del futuro, devastata. E, forse, immagini anche più intime, che riguardano il prossimo futuro di Valeria. Ed ecco che il testo subisce una accelerazione e un cambio di direzione per arrivare tutto d’un fiato al finale.
Se dovessi usare un solo aggettivo per riassumere questo romanzo, userei “imprevedibile”. Perché non è facilmente riconducibile a un genere preciso (sociale? Ecologico? Drammatico? Fantascientifico o cosa altro? La somma di tutto ciò?), e perché davvero non sai mai dove andrà a parare l’autore. Perché la scrittura di Andrea Masotti è educata ma non addomesticata. E questo fatto mi piace, e mi ricorda le poesie di questo autore. E un suo romanzo “Intrigo sulla Moskowa”, in cui aveva gestito con maestria diverse voci narranti.

Questa voce è stata pubblicata in critica letteraria, narrativa, romanzo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...